Web marketing turistico: il clustering rende smart le destinazioni

E se i nuovi turisti non fossero tutti diversi tra loro, se non fossero identificabili per nazionalità, età o reddito, ma se esistessero dei cluster turistici che possano rendere uguale asiatici ed europei, ricchi e poveri, giovani e meno giovani?


Gli spagnoli, ad esempio, pensano di si. Il dato emerso dalla 1st UNWTO World Conference on Smart Destinations tenutasi a Murcia, Venerdì 17 Febbraio 2017, offre lo spunto per un nuovo cambio di tendenza, il che ci porta a considerare che non esistono più categorie tradizionali di turisti, in base a nazionalità o età, bensì in base ai criteri che caratterizza o sceglie ognuno di esso.

Pensiamo all’Italia e all’offerta turistica del Belpaese. Chi visita il Colosseo? Il duomo di Milano? E quali sono i frequentatori più assidui degli Uffizi?
E’ impensabile rispondere a queste domande categorizzando i turisti in maniera anacronistica.

Possiamo però ragionare sui cluster, gruppi oggettivi di turisti messi insieme dalla motivazione all’azione, superando i confini, l’età o la religione. La nuova spinta all’azione turistica non è genetica o etnica, ma cognitiva e motivazionale.

Il clustering, l’analisi dei cluster, gruppi, è uno strumento nelle mani dei nuovi operatori pubblici e privati per arrivare a comprendere come comporre l’offerta turistica, poichè, a mio avviso, la direzione che i nuovi turisti stanno prendendo è quella.

Il mondo è globalizzato e si è ridotto, il turista 2.0 è già passato oltre. Chi viaggia è connesso e si assomiglia sempre di più, così che ora non si può più pensare solamente a come farsi notare su internet, quello è già obsoleto.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...